Memorial Zanatta

comunicato stampa XIII Memorial Andrea Zanatta 8/2010

30 dicembre 2010 - 21:03

Si è chiusa la 13^ edizione del Torneo fortravel.it “Memorial Andrea Zanatta” davanti ad un caldissimo Palasport Taliercio che non ha lesinato applausi e passione sia durante la “finale derby”, sia soprattutto durante le premiazioni a tutti i protagonisti dell’evento. L’organizzazione infatti non si è limitata a premiare i vincitori, ma tutti i partecipanti hanno ricevuto una medaglia-portachiavi ricordo, oltre alle magliette commemorative, ma anche premi agli arbitri, sponsor, personalità e tutto lo staff che ha lavorato alacremente per un ennesima edizione di successo.

FINALE AJ OLIMPIA MILANO vs. BLUOROBICA BERGAMO 64-84

La splendida cornice del palasport Taliercio vede disputarsi il derby tutto lombardo tra Bluorobica Bergamo e Armani Jeans Milano. Nel primo quarto le due formazioni rispondono colpo su colpo fino al quinto minuto, quando  la formazione bergamasca acquista un vantaggio di 6 punti  grazie ad un fallo e vale di Bassi e ad una tripla di Nani (14-8). Milano non ci sta e riaggancia la formazione avversaria con i canestri di Sirtori e Pozelletti. Il quarto termina con il risultato di 20 a 21 per Bergamo. Nel successivo periodo le due formazioni viaggiano ancora vicine nel punteggio; è un quarto dove prevalgono le difese  come dimostra il parziale di 13 a 16. All’intervallo tabellone recita 33 a 37 per Bergamo, ma è al riprendere delle ostilità che si assiste alla fuga della squadra bergamasca grazie ai canestri di Ubiali e Bassi. Milano accusa il colpo e sembra non avere le forze per reagire anche a causa di scelte offensive affrettate. Il terzo quarto termina con il parziale di 44 a 57 per Bergamo. Ormai la Bluorobica è ad un passo dalla vittoria e nell’ultimo parziale incrementa il vantaggio fino al 84 a 64 finale. Da sottolineare le prestazioni di Savoldelli (17 punti e 7 assist) e Nordis (18 punti e  16 rimbalzi) per Bergamo e di Colombo per l’Armani, che chiude l’incontro con 27 di valutazione, 10 punti e 16 rimbalzi.

Finale 3°-4°: Bsl San Lazzaro BO vs. Stella Azzurra Roma 80-70

Un’emiliana ed una Laziale si giocano il podio prima dell’attesissimo derby finale;  il match comincia con un ritmo molto basso e nessuna delle due formazioni riesce ad avere la meglio nei primi minuti. Il primo quarto si chiude in favore di Stella Azzurra ma Bsl non va certo sottovalutata:  la reazione è tardiva ma arriva al momento giusto, dopo il secondo quarto  chiuso nettamente in favore dei capitolini, durante il terzo quarto Bologna torna  in campo con un intensità diversa, con cui riesce a ricucire lentamente lo scarto. L’ultimo parziale è segnato da una lotta durissima su entrambi i lati  del campo anche a causa di problemi di falli. La Stella non riesce a ritrovare la lucidità necessaria a tornare vicino nel punteggio. Bsl conquista meritatamente il podio, con una prestazione convincente e matura. Classifica finale:

1° BLUOROBICA BERGAMO
2° ARMANI JUNIOR MILANO
3° BSL SAN LAZZARO
4° STELLA AZZURRA ROMA
5° REYER VENEZIA
6° VIRTUS BOLOGNA
7° BENETTON TREVISO
8° STAMURA ANCONA
9° PRINS MARCHE
10° BASKET CECINA
11°VIS NOVA VIRTUS ROMA
12° SYNERGY S. GIOVANNI VALD.
13° VIRTUS SIENA
14° NUOVA JOLLY REGGIO CALABRIA
15° CBU UDINE
16° BREG TRIESTE
17° NUOVO BASKET AQUILANO
18° PROGETTO REYER 98
19° NUOVO BASKET PORDENONE
20° ALGARVE TORRINO
21° AZZURRA TRIESTE
22° BUSTER SCALIGERA VERONA
23° AQUILA TRENTO
24° WILLIE BASKET RIETI
25° ROBUR OSIMO
26° CUS BRESCIA  

Premi individuali:

Il premio come miglior giocatore è stato assegnato ad Andrea LA TORRE (Stella Azzurra Roma), premiato dal giocatore di Serie A Marco Allegretti della Reyer Venezia. Giulio ANTONINI (Nuovo Basket Aquilano) conquista il premio di miglior marcatore, dopo aver tenuto la testa della classifica per tutto il torneo e concludendo la manifestazione con  40,25 punti di media. Il vincitore del contest del tiro da tre punti “Cassa di Risparmio di Venezia”  è Alberto ZULIANI (Udine Basket Club) mentre il premio Fair-play è di Paolo RUBBO (Benetton Basket Treviso). Un premio speciale viene assegnato anche alla miglior coppia arbitrale Giuseppe LOCAPUTO di Treviso e  Alex GUARDIANO di Belluno, che ricevono l’ambito premio dal neo Presidente del Comitato Italiano Arbitri.

 

 

 

      
 
< Prec.   Pros. >
Info e risultati live: